Come avere capelli lucidi? 10 cose da fare che funzionano!

by Capellifabulosi
0 comment
capelli lucidi

Avere capelli lucidi è il sogno di chiunque, vero?

Un capello lucido appare sano curato ed esalta al meglio la nostra immagine. Inoltre anche il suo colore risulta più brillante e intenso. Avete mai osservato quelle chiome bionde opache e spente? Niente di più triste purtroppo… In quel caso i capelli sono stati talmente sfruttati da decolorazioni e trattamenti vari da aver perso la loro vitalità ed elasticità. A quel punto poco importa di che colore siano … notiamo solo quanto sono sciupati.

capelli lucidi mossi
Photo by Jessie Dee Dabrowski

Da cosa dipende quindi avere capelli lucidi? Cosa si può fare per ottenere maggiore lucentezza? Ve ne parlo subito ma prima vi devo confessare che lo scopo di questo articolo era farvi conoscere un po’ di anatomia del capello senza annoiarvi. 😛 Infatti sono convinta possa esservi utilissimo per realizzare il vostro sogno: capelli più belli, sani e lucenti!

Capelli lucidi grazie a cuticole sane

Cuticole? Di cosa stiamo parlando? Proprio di una parte fondamentale da curare per avere capelli lucidi.

Nell’articolo precedente abbiamo parlato delle fasi di crescita del capello oggi parliamo un po’ della sua struttura esterna.

Iniziamo col dire che il capello è formato da tre parti: la radice, lo stelo o lunghezza e la punta.

Il suo diametro è di circa 70 micron ma può variare a seconda dell’età della persona, del suo stato di salute e della sua razza.

La sostanza fondamentale di cui è costituito il capello è la famosa cheratina, sostanza di cui sono fatte anche le nostre unghie e che è una proteina fibrosa.

Per formarsi bene questa parte del capello ha bisogno di costante nutrimento dal’interno ovvero amminoacidi, vitamine e minerali. In questo modo i capelli crescono forti e sani e lucidi.

Se immaginiamo di sezionare un capello e guardarci dentro osserveremo tre parti principali: la cuticola, la corteccia e il midollo.

Sezione di un capello

Quella che ci interessa di più in questo momento è la cuticola. Questa è la parte che vediamo perché più esterna. La cuticola è composta da diversi strati di cellule piatte che a volte vengono chiamate squame (termine un po’ meno elegante .-P). 

Queste cellule piatte si sovrappongono l’una sull’altra come tegole di un tetto sono trasparenti e formano uno strato che protegge la parte sottostante del capello, la corteccia.

Eccoci qui al punto interessante: i capelli sani, osservati al microscopio hanno la cuticola integra e le cellule di cui è composta sono chiuse e compatte. Quindi risultano lucidi ed elastici.

Come ottenere capelli lucidi

Ok, abbiamo capito cosa determina il fatto che i capelli siano lucidi ma cosa si deve fare nello specifico se si vuole migliorare e mantenere la lucentezza della nostra chioma?

Photo by dev Asangbam

Per ottenere questo risultato dovrete prima di tutto avere la mentalità giusta e quindi imparare a:

  • Preservare sì lo so, lo avrete sentito migliaia di volte ma in realtà questo è veramente l’aspetto più importante da considerare per capelli lucidi. Se un pavimento è rotto, le piastrelle sono crepate o mancano è inutile passare la cera per lucidarlo. La stessa cosa vale per i capelli. Una struttura sana è il pilastro per la bellezza dei capelli. Se viene alterata da prodotti chimici come colori, decolorazioni, stirature oppure sottoposta a stress continui come sole, calore eccessivo, fattori meccanici aggressivi ne risentirà. Le cellule piatte o squame si solleveranno e il capello perderà lucentezza e pettinabiltà.
  • Nutrire ma dobbiamo capire bene in che senso. La nutrizione è qualcosa che va oltre la semplice idratazione (che è comunque importante). Dato che il capello è materia morta (sì sembra strano ma è così) essendo un semplice annesso cutaneo si può nutrire e fortificare solo curando la sua crescita dall’ interno. Una volta cresciuto possiamo solo preservarne lo stelo e ripararne i danni con trattamenti artificiali che ne migliorano l’aspetto. Questi sono trattamenti estetici e non effettivamente curativi.   
  • Accettare e rispettare la natura del proprio capello non fissandosi sul volere i capelli lisci o ricci se non lo sono di natura o voler fare cambiamenti drastici di colore in poco tempo.

     

    Photo by Beena Deming

Ora passiamo all’aspetto pratico con:

10 accorgimenti che funzionano per avere capelli lucidi esternamente

In altri articoli approfondiremo come curare i capelli a partire dall’interno. Ma per il momento mi soffermerò su 10 accorgimenti quotidiani applicabili da subito per ottenere capelli più lucidi. Vi assicuro che funzionano.

  • utilizzare uno shampoo specifico per le esigenze del nostro capello significa che se abbiamo un capello colorato dovremmo usare uno shampoo molto delicato ecc… 
  • evitare tensioattivi aggressivi, agenti schiumogeni 
  • usare acqua tiepida e infine fredda per il risciacquo
  • fare il risciacquo acido per normalizzare il ph
  • applicare una crema condizionante per richiudere cuticole
  • usare phon e piastra con parsimonia
  • non avvicinarsi troppo al capello nell’utilizzare phon  e non sostare a lungo in un punto soltanto
  • usare protettori per il calore leave-in
  • spuntare regolarmente i capelli
  • applicare riflessanti temporanei senza ammoniaca per un effetto davvero wow! Sono super lucidanti e non danneggiano il capello

Consulenze

Per saperne di più su come ottenere capelli lucidi nel vostro caso specifico ho bisogno di conoscervi e possibilmente vedervi (anche da lontano). Quindi senz’altro una consulenza smart (https://www.capellifabulosi.com/consulenza-smart-online/ ) sarebbe il modo migliore per aiutarvi. Ma se volete solo risolvere qualche dubbio scrivetemi pure qui sotto o su Instagram Direct o Facebook, sarò lieta di rispondervi e aiutarvi! 🙂

Cover photo by Tamara Bellis

Potrebbe piacerti anche:

Leave a Comment